Navigazione GPS: smartphone vs navigatore (special guest QI charger)

Senza indugio, partirei con le conclusioni: il navigatore faccia il navigatore, la macchina fotografica le foto, il telefono, le telefonate. La migliore scelta per me è l’uso esclusivo di ogni devices. Per la moto, quindi la soluzione dovrebbe cadere su un navigatore specifico che ha un’attacco e una base dedicati, robusti e soprattutto punti di alimentazione specifici, grandi, ben aderenti per evitare falsi contatti e minimizzare l’usura.

L’efficenza dell’alimentazione è discriminante per scegliere una soluzione o escluderne altre.

Smartphone sempre più completi e versatili, la diffusa presenza di app anche molto sofisticate di navigazione, inducono il motociclista comune ad utlizzarli senza troppi problemi, anche con una certa compiaciuta soddisfazione, salvo poi rendersi conto dei reali limiti, quando l’uso va un pò oltre il giretto della domenica.

Questi i principali limiti dello smartphone in moto utilizzato a mò di navigatore, riassunti in quattro punti. Leggi tutto “Navigazione GPS: smartphone vs navigatore (special guest QI charger)”

Garmin Nuvi 500 510 550 Zumo 220 wireless charger – Part One

…Durante un recente viaggio tra Spagna e Portogallo, ho avuto l’ennesima conferma che per alimentare il gps/navigatore serve un sistema dedicato alla moto, che per sua natura, vibra e prende colpi…

Dopo vari esperimenti (borsette, staffette, cavetti, prese usb….chiedete, le ho provate tutte), questa è la mia attuale configurazione:
impianto fisso con questo affarino – http://amzn.to/2eosvCR –  uscita mini usb e il Garmin Nuvi 500 (Zumo 220) che è robusto e impermeabile ma si ricarica solo con questo sistema (non ha contatti dedicati). Complice il sistema di attacco originale, ogni tanto staccava e cosi facendo, naturalmente si riavviava in maniera ciclica (si pone in ricarica, dopo alcuni secondi fa il boot e fortunatamente riprende la navigazione dal punto in cui era)
La presa mini usb sul garmin funziona bene, è stabile ma lo spintottino maschio meno….e seppur con qualche miglioria, sono tornato ad un punto che ho già sperimentato piu volte…

 

Leggi tutto “Garmin Nuvi 500 510 550 Zumo 220 wireless charger – Part One”

[GARMIN] Mappe Open Street Map ‘on the fly’

In alternativa alle mappe originali Garmin, le quali dalla mia esperienza solo a volte sono più dettagliate, pur avendo alcune prerogative in più, esiste un un sistema che utilizza le mappe OSM (Open Street Map), ovvero mappe mondiali condivise e aggiornate volontariamente da tanti utenti nel mondo (maggiori info su wikipedia e il sito ufficiale )
mappa_marocco_giuliano
Ma ancora meglio, esiste un sito olandese estremamente utile che consente di creare mappe pronte per essere utilizzate dai navigatori Garmin

Leggi tutto “[GARMIN] Mappe Open Street Map ‘on the fly’”

[GARMIN] Come si caricano FACILMENTE le mappe gratuite OSM

 

Breve tutorial su come si caricano facilmente/velocemente su Navigatori Garmin, [b]utilizzando il metodo della copia diretta delle mappe dal pc al dispositivo[/b]

Oltre alle mappe originali Garmin è possibile utilizzare la cartografia collaborativa, gratuita e compatibile Open Street Map , dal cui sito è possibile scaricare mappe in vari formati.

osm_logo

Ulteriori mappe mtb e escursionismo (off road) compatibili NAVTEQ/Garmin, su sito openmtbmap.org

E’ anche possibile anche crearsi manualmente le mappe, in modo estremamente facile e personalizzato, attraverso un sito il sito olandese. Per questa possibilità, scriverò un apposito articolo/tutorial.

Leggi tutto “[GARMIN] Come si caricano FACILMENTE le mappe gratuite OSM”

[GARMIN Nuvi 510 – Zumo 220] Procedura manuale uso GPX

Prima di partire,  preparo in genere un gpx per ogni giorno di strada, con pochi punti: l’inizio (ovvero un punto pochi km dopo l’inizio effettivo), alcuni intermedi (1), la fine (ovvero l’albergo, il più probabile, anche se in genere inserisco come ultimi punti,  due o tre possibilità alloggiative (3))
Il gpx si può fare in vari modi, ne parlerò in un nuovo articolo
gpx_route
Preparati e salvati i gpx sul pc, collego il Garmin via usb che viene visto come una sorta di memoria esterna. Prendo i gpx e li copio nella cartella GPX del Garmin. Scollego e provo se i gpx vengono importati correttamente e sopratutto se il Garmin ‘li naviga’, se li può usare, calcolando il percorso come ho già pianificato da pc.

Leggi tutto “[GARMIN Nuvi 510 – Zumo 220] Procedura manuale uso GPX”