[GARMIN] OSM ‘Map on the fly’ REPRISE!

E’ giunta l’ora di aggiornare il vecchio articolo del 2016 con il quale indicavo il metodo di reperimento di mappe osm già pronte per navigatori Garmin

Lambertus, è il papà del famoso sito olandese che indicavo come punto di riferimento; sembra al momento offline…ma esiste ancora. Il server funziona ma pare sia in un momento di transizione…

Free worldwide Garmin maps from OpenStreetMap

OpenStreetMap Nederland

Lo spirito di servizio della community, accomuna molti appassionati che nel tempo, hanno messo su siti e server per fornire molti servizi legati alla condivisione di mappe OSM declinate in variegati output.

Leggi tutto “[GARMIN] OSM ‘Map on the fly’ REPRISE!”

[Garmin] gmapsupp.img gmapprom.img gmapoem.img gmapbmap …e i suoi fratelli…

In questo post del lontano 2016…quando forse eravamo più felici…

descrivevo le modalità per inserire manualmente le mappe OSM nei Nuvi prima generazione e negli ultimi Zumo.

Come dicevo, sui Nuvi che hanno lo slot SD/micro SD, l’unica possibilità per inserire una mappa su memoria esterna è utilizzare il nome gmapsupp.img (nome tra quelli dedicati alle mappe aggiuntive

Nella memoria interna invece dovreste avere la mappa principale e le altre mappe aggiuntive…

  • gmapprom.img (mappa preinstallata/principale)
  • gmapprom1.img (mappa aggiuntiva)
  • gmapsupp.img (mappa aggiuntiva)
  • gmapoem.img (mappa aggiuntiva)

Ed anche la BaseMap (la mappa del mondo, con le principali vie), gmapbmap.img che non verrà però vista dal navigatore tra le mappe installate ma la vedrete sempre sul display a coprire zone non coperte dalle singole mappe caricate e a consentirvi calcoli di percorso anche fuori da quest’ultime.

Il Nuvi 500 con tre OSM
Leggi tutto “[Garmin] gmapsupp.img gmapprom.img gmapoem.img gmapbmap …e i suoi fratelli…”

MAGELLAN TRITON 300

Ho avuto modo di testare ed utilizzare questo piccolo dispositivo GPS di navigazione su rotta. Posso dire che ha una accensione veloce, un fix velocissimo, tre satelliti minimo dentro casa, attacco posteriore molto robusto, impermeabile, si avvita e finisce con cavo usb. Il cavo ha tre modalità in uscita:

1) NMEA (solo dati gps, quindi può essere usato come GPS che fornisce dati ad un PC ad esempio, su cui si possono installare software vari…e molto altro)

2) comunicazione col programma dedicato (per gestire mappe, tracce, waypoints…)

3) USB solo Carica (molto interessante per uso motociclistico)

Realizzazione mappe e loro uso

La mappa che ho trovato installata è NAUTICA ma se ne possono caricare altre, per altro uso.

magellan triton series
Leggi tutto “MAGELLAN TRITON 300”

Garmin Nuvi 500 510 550 Zumo 220 differenze e recensione matura

Ho scritto molto su questo navigatore gps, ipx7 impermeabile, da moto, barca e off road, sin dal 2010, quando l’ho utilizzato per la prima volta in un viaggio in Tunisia. Ne ho avuti tre, usandoli in vari viaggi e facendoci sopra vari esperimenti.

Si presta bene all’uso in moto essendo impermeabile, molto robusto e ben costruito con ottimi materiali. Posso dire che è fatto per durare, avendoli strapazzati per bene. Le altre due grandi prerogative sono la possibilità di utilizzare rotte e tracce caratteristica utile per seguire percorsi anche in fuoristrada e le mappe OSM (Open Street Maps) gratuite, sempre aggiornate che coprono anche paesi sperduti e le relative Topografiche, con off road e sentieri.

Navigatore che oggi ha qualche anno sul groppone ma che con le caratteristiche di cui sopra, su tutte, le mappe sempre disponibili, ha ancora molto da dire.

Leggi tutto “Garmin Nuvi 500 510 550 Zumo 220 differenze e recensione matura”

Navigazione GPS: smartphone vs navigatore (special guest QI charger)

Senza indugio, partirei con le conclusioni: il navigatore faccia il navigatore, la macchina fotografica le foto, il telefono, le telefonate. La migliore scelta per me è l’uso esclusivo di ogni devices. Per la moto, quindi la soluzione dovrebbe cadere su un navigatore specifico che ha un’attacco e una base dedicati, robusti e soprattutto punti di alimentazione specifici, grandi, ben aderenti per evitare falsi contatti e minimizzare l’usura.

L’efficenza dell’alimentazione è discriminante per scegliere una soluzione o escluderne altre.

Smartphone sempre più completi e versatili, la diffusa presenza di app anche molto sofisticate di navigazione, inducono il motociclista comune ad utlizzarli senza troppi problemi, anche con una certa compiaciuta soddisfazione, salvo poi rendersi conto dei reali limiti, quando l’uso va un pò oltre il giretto della domenica.

Questi i principali limiti dello smartphone in moto utilizzato a mò di navigatore, riassunti in quattro punti. Leggi tutto “Navigazione GPS: smartphone vs navigatore (special guest QI charger)”