[GARMIN Nuvi 510 – Zumo 220] Procedura manuale uso GPX

Prima di partire,  preparo in genere un gpx per ogni giorno di strada, con pochi punti: l’inizio (ovvero un punto pochi km dopo l’inizio effettivo), alcuni intermedi (1), la fine (ovvero l’albergo, il più probabile, anche se in genere inserisco come ultimi punti,  due o tre possibilità alloggiative (3))
Il gpx si può fare in vari modi, ne parlerò in un nuovo articolo
gpx_route
Preparati e salvati i gpx sul pc, collego il Garmin via usb che viene visto come una sorta di memoria esterna. Prendo i gpx e li copio nella cartella GPX del Garmin. Scollego e provo se i gpx vengono importati correttamente e sopratutto se il Garmin ‘li naviga’, se li può usare, calcolando il percorso come ho già pianificato da pc.

Leggi tutto “[GARMIN Nuvi 510 – Zumo 220] Procedura manuale uso GPX”

[GARMIN BASE SENZA TRACCE] Come utilizzare i waypoint

Questo articolo  è relativo ai GARMIN BASE SENZA TRACCE e descrive una procedura manuale [aggiornato al 10/2018]

Partendo da questo articolo del 2011, riassumo e aggiorno…

Alcuni dispositivi Garmin base o datati come i Garmin Nuvi 200/250/255 e serie simili anche con dimensioni diverse hanno il limite di non poter stabilire tracciati e trasferlirli/leggerli sul GPS
Con questi gps Garmin posso solo trasferire i waypoint e trovarmeli in memoria, ma non posso unirli in un unico tracciato, pronto uso.

nuvi_200

 

Esiste una possibilità manuale: al momento della partenza con satelliti agganciati, puntare all’ultimo punto da toccare e aggiungere a mano, via via in waypoints intermedi a ritroso. Il GPS chiede se sono posti da raggiungere o inserire come punti intermedi e cosi facendo, si stabiliscono tappe intermedie da toccare. Questo sistema di punti intermedi consenti di passare proprio dove vogliamo e non dove il GPS calcola in automatico rispetto al suo calcolo veloce/corto.

Esiste un metodo che prevede invece di preparare la lista dei waypoints a tavolino (sul pc), trasferirli al Garmin


Leggi tutto “[GARMIN BASE SENZA TRACCE] Come utilizzare i waypoint”

Sicilia, studio preliminare e percorso

Il motoviaggetto di primavera quest’anno è dedicato alla magnifica Sicilia, terra dalle tante bellezze. Mare, siti archeologici, magnifici parchi naturalistici, caratteristici porticcioli, tonnare e saline, arte e barocco, buon cibo e vini unici, suggestivi tramonti e bellissime strade da fare in moto.

sicilia_full_riv_p

download file gpx (provvisorio)

Itinerario [56° ElefantenTreffen]

Ho preparato con ITN Converter il percorso di andata con partenza da Roma. Itinerario diretto: una fermata al punto di ritrovo, Lucignano A1, e poi diretti fino ad Innsbruck. Da li per il giorno successivo una tirata sino a  Loh, Thurmansbang Solla, con il percorso più diretto e veloce possibile. Alla fine il tempo a disposizione è quello che è

56 ElefantenTreffen. Percorso, mappa generale

Nel file allegato il percorso per Google Earth .kml, TomTom .itn, Garmin Mapsource .gdb, Garmin Nuvi .gpx  e il link diretto a Google map

56_elefantentreffen_motodreamer_eu_routing (.ZIP)

ZK