Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

TRENTINO TOCCATA E FUGA
#1
Rainbow 

L’occasione di fare una giratina in Trentino mi viene presentata da Lorenzo, un caro amico, che propone la “Motobenedizione” di Trento per il 14/04/2019, l’idea è quello di stare via dal venerdì e rientrare la domenica sera, girellando sulle sempre belle alpi trentine!

12/04/2019
La partenza è prevista per il giorno venerdi 12/04, in mattinata, verso le 08.30 da Piombino, molto vento, ma sole…ho appuntamento con Lorenzo a Firenze x le 10.30, quindi sono costretto a fare Aurelia e poi Autostrade. Inizialmente avevo programmato di passare da Volterra, ma poi non sono riuscito ad alzarmi e tutto è saltato!
Alle 10.30 mi ritrovo alla ormai nota “Bisenzio est” dove mi ritrovo con Lorenzo ed insieme facciamo una lauta colazione!
Verso le 11,00 riprendiamo il nostro viaggetto verso il Trentino, passiamo Bologna e poi a Modena imbocchiamo l’autobrennero, praticamente da Firenze non ci fermiamo più fino a “Garda Est” dove facciamo rifornimento e ci mangiamo un “caro” panino, menomale che era buono! Dopo due chiacchiere risaliamo in sella per percorrere gli utlimi 50 km che ci separa da Trento e per recarci al nostro alloggio presso il B&B “Residenza alle Arcate” via S.Pio “X” nr. 75 – Trento -  dove la simpatica proprietaria ci attende per darci il benvenuto nel nostro appartamento molto spazioso, pulito e di recente costruzione dove all’interno non manca niente, compresi gli asciugamani, molto bello lo consiglio, io per 1 notte ho speso 44.00 euro compreso la tassa di soggiorno e la colazione ma più siamo a stare nell’appartamento e la spesa si abbassa!
Dopo una bella doccia rigenerante e un po' di relax usciamo a fare una girata per il centro di Trento dove acquistiamo un po’ di cosette, sopratuttto cuilinarie…!! Rientriamo per lasciare le primizie comprate e poi andiamo a cena con altri amici locali al Galloway, dove ci gustiamo specialità di carne. Tra una risata e l’altra andiamo a letto verso mezzanotte e ci diamo appuntamento per l’indomani alle 10!

 13/04/2019
Sveglia intorno alle 09.00, da buoni “terroni” (qui tutti quelli che provengono da sotto il PO lo sono) ce la prendiamo estremamente comoda tanto che riusciamo ad arrivare all’appuntamento in ritardo…ce l’hanno menata per un’ora, non scherzo…ah ah ah ah ah ah!
Cmq iniziamo il giretto per le valli prima la Val di Non, poi parte della Val di Sole e poi ancora l’ Alta Val di Non dove i meleti si susseguono come se fossero vigne…prima sosta al P.sso Predaia a mt. 1250, qui neve ormai ce n’è veramente poco, ma le cime tutto intorno sono innevate! Si risale in moto, via di nuovo verso valle, paesaggi stupendi, la strada taglia in due foreste, prati e meleti in un susseguirsi di profumi, tutto molto suggestivo.  Proseguiamo verso Madonna di Campiglio, l’aria inizia a pizzicare, siamo intorno agli 8°c, arriviamo a Campo Carlo Magno 1650mt, tutto innevato, sole splendente  e cielo limpido ma temperatura decisamente invernale, decidiamo di fare sosta pranzo all’ Hotel Ristorante “Casa del Campo”, si rivela ottima scelta per l’ambiente, la cortesia, l’ottima cibo (vasta scelta) e il conto decisamente abbordabile! Dopo il pranzo facciamo due risate, altre foto e poi di nuovo in sella per rientrare verso Trento passando da Madonna di Campiglio! Verso le 16 siamo al nostro B&B, preparo la mia roba e carico la moto, ho deciso di partire stasera perché, la domenica il tempo sarà piovoso e la motobenedizione nn avrà il fascino che merita!
Alle 18.30 in perfetto orario parto in direzione sud, tutta autostrada, fino a Modena la temperatura è mite, tra Modena e Firenze invece cala fino a 6°C, sono costretto a fermarmi per mettere una maglia in più oltre la termica. Dopo Firenze ricomincia a salire e si stà un po' meglio, ultima sosta rifornimento e cappuccino a Savalano prima di uscire a Rosignano e poi dritti a casa dove arrivo intorno alle 23.30!
Come sempre girare sulle alpi è un piacere, peccato non aver partecipato alla Motobenedizione ma nn avevo proprio voglia di prendere acqua per tutto il giorno e cmq è la scusa per tornare il prossimo anno!
Ringrazio Lorenzo per la splendida compagnia e le “nostre” guide trentine!
 
Saluti e baci Tongue
Gooblin

" SE DEVO SCEGLIERE TRA LA RETTITUDINE E LA PACE, SCELGO LA RETTITUDINE" 
Cita messaggio
#2

Bello! Conosco un po di passi e cose varie da quelle parti, ricordi di una vecchia ma bellissima vacanza con amici, con base a Vezza D'Oglio...avevo l'FZ1 e abbiamo fatto giri sconfinanti in vari siti per diversi giorni...Uno spettacolo vero!
Cita messaggio
#3

Bravo Gooblin.
Il Trentino é una regione stupenda per motorare..complice anche l'asfalto messo bene.
Sono anni che voglio tornarci.

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

Alberto su Moto Guzzi Stelvio 1200
Cita messaggio
#4

Grazie carissimi!
Prima o poi riusciremo a fare un giro tutti insieme!

Saluti
Gooblin

Inviato dal mio BV6000 utilizzando Tapatalk

" SE DEVO SCEGLIERE TRA LA RETTITUDINE E LA PACE, SCELGO LA RETTITUDINE" 
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)