Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Conversione cerchi in tubeless
#1
Wink 

Grazie alla segnalazione di un caro amico, di seguito vi metto il link di una ditta italiana che fà questo tipo di lavori:

www.bartfactory.com

Per eventuali preventivi chiamare o scrivere mail, fanno sempre un po' di sconto!

Chi ovviamente ne conoscesse altri, lo segnali qui di seguito.

Saluti
Gooblin

" SE DEVO SCEGLIERE TRA LA RETTITUDINE E LA PACE, SCELGO LA RETTITUDINE" 
Cita messaggio
#2

Il famoso bartube...ne sento parlare da molto perchè tanti per l'uso che ne fanno, considerano un limite le camere d'aria su mezzi fuoristrada ma usati prevalentemente su strada ed anche sportivamente...c'è chi dice che va bene anche in 'off'....io perso che questo off a cui si riferiscono i colleghi motociclisti con le cosiddette 'enduro stradali', sia il classico sterrato leggero....

Tra buche e sassi dove si rischia di piegare/rompere/deformare il cerchio, spaccare/spizzare/stallonare/deformare pur parzialmente/rovinare il copertone... ci vuole la camera d'aria, possibilmente spessa

Comunque questa gomma funziona...ha dei limiti (si scolla, si spacca...) noti e molto limitati (dovrebbe avere pur un certo decadimento dopo anni...ho letto qualcosa in merito) ma è una buona soluzione...non ricordo quanto costa ma comunque non moltissimo.

In sostanza chiude il canale e isola l'aria in pressione...Ho visto funzionare per tanti km soluzioni fatte con il nastro americano, poi con alcuni nastri gommati resinosi specifici...
Cita messaggio
#3

Ciao a tutti
A breve dovrei provare a rendere tubeless i cerchi della Stelvio con un nastro 3M.
I cerchi sono già tubeless ma per un difetto di progettazione (nipples che che con il tempo perdono) la pressione cala.
Qualche Stelvista lo ha già fatto con risultati buoni.
Vi terrò aggiornati.

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

Alberto su Moto Guzzi Stelvio 1200
Cita messaggio
#4

Attendiamo riscontro!

Grazie

Inviato dal mio BV6000 utilizzando Tapatalk

" SE DEVO SCEGLIERE TRA LA RETTITUDINE E LA PACE, SCELGO LA RETTITUDINE" 
Cita messaggio
#5

Allora..eccomi per un primo riscontro che sembrerebbe positivo.
Prefazione: i cerchi a raggi delle Stelvio hanno un difetto, gli O-ring che ci sono nei nippli dei raggi con il tempo e con lo sporco tendono a fessurarsi lasciando uscire aria. Negli ultimi periodi ogni settimana mi calava di 0,5 bar la pressione del cerchio posteriore. Ok che con il compressore in casa di default controllo ogni settimana..però.

Questa soluzione alternativa ai famosi Bartubeless e simili l'ho trovata sul Forum Stelvio riportata dal gentilissimo The Plague 77.
In pratica a gomma smontata, prima si pulisce il canale con alcool isopropilico(viene usato anche per pulire i contatti elettrici o per le stampanti) e poi si applica del nastro 3M tipo 4412n facendo ben aderire il nastro al canale del cerchio coprendo gli attacchi dei raggi https://www.youtube.com/watch?v=AGyeA12terU in questo video si vede abbastanza bene.
Io ho comprato il nastro di larghezza 38 mm ed il rotolo è bastato per il cerchio posteriore. Se avessi preso quello da 50 mm sarei stato un pochino più tranquillo.
Una volta steso bene il nasto, si ritaglia dove c'è la valvola, si riapplica la valvola e si può montare lo pneumatico.

Oggi sono quasi due settimane dall'intervento, ho controllato stamattina ed è ancora a 2.9 come me l'aveva gonfiata il gommarolo...fingers crossed
Questo sistema viene anche usato con discreto successo per rendere tubeless i cerchi che altrimenti dovrebbero usare la camera d'aria e costa molto meno dei vari bartubeless.

Tra qualche tempo vi aggiornerò sull'evolversi della situazione.

Alberto su Moto Guzzi Stelvio 1200
Cita messaggio
#6

Ottimo!

Grazie dei link e delle spiegazioni
Cita messaggio
#7

Grazie Ardito, finalmente sono riuscito a leggerlo!
Ottima soluzione ad un prezzo più che ragionevole!

Saluti
Gooblin

Inviato dal mio BV6000 utilizzando Tapatalk

" SE DEVO SCEGLIERE TRA LA RETTITUDINE E LA PACE, SCELGO LA RETTITUDINE" 
Cita messaggio
#8

Ciao a tutti...quest'anno ho convertito i cerchi della mia BMW F 650 GS DAKAR in tubless..... da bartfactory ......per la modica cifra di 750 euri.... mi hanno consigliato la ricostruzione del cerchio anzi la sostituzione del cerchio anzichè trasformare il mio per fare un lavoro sicuro e definitivo.
Mi hanno detto che i cerchi della mia moto non conveniva trasformarli in quanto non avevano il bordo antistallonamento che non è sicuro in caso di foratura.
Quindi, lasciando il mozzo centrale mi hanno sostituito i raggi avanti e dietro con raggi maggiorati e messo un cerchione nuovo ..nero..troppo bello.
Cita messaggio
#9

Grazie Stefano x le importanti delucidazioni in merito alla sostituzione dei tuoi cerchi!

Gooblin

Inviato dal mio BV6000 utilizzando Tapatalk

" SE DEVO SCEGLIERE TRA LA RETTITUDINE E LA PACE, SCELGO LA RETTITUDINE" 
Cita messaggio
#10

Visto il lavoro, si giustifica il prezzo, diciamo 'importante'.

Grazie Stefano!
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)