GIACCA SPIDI H2OUT ERGO 05

Spidi Ergo 5 h2out

L’ultima mia giacca ‘di marca’ (una Dainese da città), un regalo della mia ragazza di circa 20 anni fa, dopo essere stata utilizzata come sottocapo anche in quest’ultimo elefanten, è ormai completamente arrivata…ha visto di tutto: città, scooter e moto varie, l’asfalto molto da vicino in più occasioni ma anche ghiacciai, paesaggi da sogno e tanta tanta strada. Fuori dal mondo della moda motociclistica, non solo per questioni etiche, dopo esser passato per diverse giacchette e giacchine usate e improbabili per i viaggi, ultimamente mi sono deciso a prendere una cosiddetta 4 stagioni, una giacca multifunzionale, a più strati che consente di fare un pò tutto e…. di durare altri 20 anni :)

Come sempre, senza troppa fretta, ho cominciato a farmi un’idea, confermando che il prezzo per un capo buono è piuttosto alto (anche se ne vale la pena per la qualità e la resa) e che comunque avrei dovuto trovare un’occasione, un buon usato ‘fresco’ o un capo non proprio recentissimo ma nuovo.

L’occasione è venuta da una community, Travelbike dove ho trovato un’ottima Spidi Ergo 5 h2out ad un prezzo accessibile.

La giacca è fuori listino, ha qualche anno, dovrebbe essere stata presentata nel 2006 ma era il top gamma, quindi ancora oggi, pur con qualche limite, è una ottima giacca che non stona tra quelle oggi al top.

 

Spidi Ergo 5 h2out

 

“Un vero equipaggiamento totale per la moto vissuta come avventura. La giacca presenta un tessuto esterno in Cordura 500 Comfort trattata Teflon con inserti in tessuto Toray a alta tenacità.

Tasche impermeabili removibili, prese d’aria, restringimento dei volumi, zone reflex e sistema Spidi Step-In-Clothinga strati per le diverse situazioni climatiche.

All’interno troviamo un nuova fodera interna multi tasche con zone anti trascinamento d’acqua e zip di collegamento a pantaloni. In più è presente un altro giubbino interno impermeabile staccabile con nastrature esterne, da utilizzare anche come capo singolo.

La fodera trapuntata è alluminizzata ed estraibile con scaldacollo alto in lana.

Questa giacca al top delle prestazioni è inoltre equipaggiata con i nuovi protettori CE Biomechanic, per garantire un eccellente comfort di guida in piena sicurezza e back protector della serie Warrior già posizionato sulla schiena.”

Tratto da sito (http://www.spidi.com/it/it_it/giacche-moto/ergo-05-h2out.html), pagina  molto esaustiva, per foto e tecnologie impiegate.

Ad oggi ho un’esperienza molto relativa, circa 400 chilometri di cui 200 sotto la pioggia battente. Posso dire che a circa 5 gradi, con tutti gli strati descritti, con indosso solo una maglia termica, è addirittura calda e perfetta sotto la pioggia, che non passa assolutamente se la giacca è ben chiusa (un occhio particolare al collo, all’allacciatura dei vari strati…. Non indossavo però il sottocasco). Con la Cordura 500 nuova, rivestita di teflon, penso possa tenere per ore ed ore sotto la pioggia. Menzione particolare alle tasche waterproof che sono isolate dall’umidità in modo perfetto.

Indosso è molto ergonomica, a tal punto che il notevole peso quasi sparisce, la rigidità relativa agli strati e al materiale, nonché alle protezioni, a giacca praticamente nuova, è appena percettibile.

Direi che al momento sono più che soddisfatto. Ho forse solo qualche dubbio su come usarla con i vari climi: staccare, rimontare, mettere quello strato o quell’altro…(?) Penso che sia da verificare ‘on the road’: posso dire da subito che da un punto di vista pratico basta indossare il primo, poi il secondo, allacciare i bottoni del primo termico sul secondo impermeabile. Quest’ultimo al terzo, quello in cordura esterno, con delle zip laterali. Le maniche scorrono bene e sotto hanno un bottoncino.  Il tutto si fa con la giacca indossata e questo è un grande vantaggio.

Aggiornamento
Ad oggi la giacca non è più in produzione. Una validissima superiore alternativa è questa

Spidi D79-023 Giacca da moto VENTURE H2OUT, Grigio, XL

Lascia un commento