Heidenau K60 Silica m+s termiche invernali su Suzuki DR650rs [56° ElefantenTreffen]

Partire con gomme precarie per poi cambiare almeno il posteriore in Germania con una Contnental TKC 80 (di default m+s invernali) non era una cattiva idea, consentendomi di finire il posteriore, un Michelin T61 vintage. Ma le condizioni proprio di quest’ultima, quasi finita in una domenica da oltre 400km, la mancata risposta del gommista teutonico contattato preventivamente, nonchè un regaletto non previsto della mamma, mi hanno convinto a (ri) contattare Claudio Moretti di MototyresSuperstore che qualche giorno fa, su richiesta, mi ha proposto un preventivo sulle Heidenau K60. Moretti è importatore ufficiale a Roma. Di queste Heidenau se ne è parlato…chi bene chi male. Io leggendo, ho pensato ad un’ottima gomma, polivalente, duratura…ed economica, almeno fino a qualche tempo fa. Oggi quello che ho speso è pari al preventivo che il mio gommista di fiducia Fabio Stracchi a via Ozanam a Roma mi aveva proposto per le TKC 80 ma con lunghi e imprevedibili tempi di attesa.

Le Silica in questione dovrebbero essere la versione odierna delle ‘vecchie’ Scout che erano già m+s ma che ora invece vengono differenziate. Una gomma che appare al tatto subito morbida, proprio perchè ricca di silicio e quindi dovrebbe avere un buon grip sul bagnato. E’ tutto da provare: pensare che anche le più quadrate e tacchettate TKC mi ispiravano poco e poi si sono rivelate mitiche e derapanti su asciuitto e inaspettatamente sicure sul bagnato. Queste, le Heidenau, hanno un battistrada meno tacchettato ma comunque enduro, profondamente scolpito. Solo la strada saprà darmi maggiori elementi di valutazione.

Le gomme, per questioni logistiche, sono state montate da Punto Gomme di Carlo Vasco, in via Mattia Battistini a Roma. Il montaggio mi è parso professionale e curato.

Qui le stesse gomme Silica SIO2 su Amazon

Heidenau K60 SIO2 Silica (esempi)

…e qui tutte le K60 sullo stesso sito

Heidenau k60 Scout

ZK

Lascia un commento