ElefantenTreffen 56° edizione [Intro]

56° elefantentreffen

Ciao Cari

penso di andare, spinto dall’entusiasmo (quasi un precetto :) ) dell’amico Lucio, compagno del Tunisia Motorally 2011, possessore di una bella e colorata Yamaha XT600, coetanea della mia Suzuki DR650rs. Il fatto di avere queste enduro vintage in condizioni esemplari è uno dei motivi che ci accomuna in situazioni del genere.

Del Treffen penso (esprimendolo piu volte e in piu di una occasione), pur non avendolo mai fatto e con i miei limiti da uomo comune (famiglia/salute/soldi/tempo) che sia uno spreco, nel senso che da motoviaggiatore, arrivare in mezzo l’Europa con tutto “un mondo di viaggi e posti da vedere”, d’inverno e dover ripartire dopo un giorno, mi piglia male…
So però che prima di partire storco il naso, pigro e imbolsito  icon_asd.gif …quando sono in moto mi faccio del male e non scendo fino a che sono distrutto…
Leggo e condivido parole sull’esperienza umana, personale, il viaggio…Tutti noi sappiamo dentro il casco, cosa proviamo, scoprendoci spesso a sorridere, parlare da soli e cantare come matti; è per questo che poi alla fine ci trovo un vero senso in questo Treffen e quindi dovrei partire, con la mia buona DR650RS del 91, che in un anno si è ripresa da 20 anni di tedio icon_smile.gif …altrui

La moto va bene, è rumorosa ma con i rumori si è fatta 12000 ultimi km senza un benchè minimo problema. ha il kickstarter, la pedivella…mai avuti problemi, accensione facile..il rinculo, stupidagini. Ottimo anche in questa situazione. Unico dubbio, l’olio…se si blocca, non si parte. Qui la copertura totale notturna o qualche accorgimento ci vorrebbe.
La batteria serve efficiente solo per accendere lo xenon (phroceria che è un vero limite, luce a parte …) ed è quasi superflua. la mettero in tenda, ci vogliono 30sec per smontarla.

Per il freddo monterò probabilmente le moffole (per non perdere tempo a ritagliare fiaschi di varecchina…), ho guanti molto invernali, ho preso una parannanza della overside che si mette in vita, ho calzoni imbottitissimi, stivali che ritengo siano ottimi, penso di prendere una giacca abbondante da mettere sopra ad altro (quindi non userei fisso la intera antipioggia con cui sudo in genere. Ho preso sottocasco e moffole Tucano urbano (devono arrivare, non ho idea com’è questa roba e come si monta…). Ho qualche dubbio per il casco modulare…. Ho il parabrezza alto della GIVI…se trovo un parabrezza da scooter a poco o rotto, lo sagomo per bene e lo monto su.. eusa_doh.gif

Diciamo che dovrei esserci per la parte on the road

Per quella off, la buca, la neve il freeeddddooooo, ho un tenda Ferrino che (non con me) ha fatto tutto quello che si può fare, è stata da Capo Nord a Copacabana icon_eek.gif icon_asd.gif Dovrei aprirla e montarla per verificare alcune cose; poterei anche una Chequa, di quelle a due posti che le lanci e via (ma per richiuderle ci vuole un master alla NASA) che vorrei usare per bagagli e affini. E’ però ingombrante chiusa

Ho un sacco a pelo leggero…qui dovrò affrontare la spesa di uno serio (metti che inizia a piacermi a 45 anni il campeggio invernale…)….e poi il resto ammennicoli vari, coltellini, pinzette multiuso…insomma quella miriade di caxxatine che fanno sorridere ma possono rivelarsi utili. Ho letto da qualche parte del fornelletto utile per la coppa motore, la tenda, scaldare neve per la borsa dell’acqua calda….se ne leggono icon_asd.gif ..ma può avere un senso. vedremo… Non è rimasto tantissimo tempo…

Inizio da qui, riportando il contenuto organizzativo del gruppo su Facebook

Meine ElefantenTreffen 2012

Elefanten Treffen Logo

Che cos’è sto Treffen ….Oggi, BMW da 20mila euro, 300kili a secco, paramenti da globe-trotters, catene, vestiti scaldati elettricamente, trattamento antisale, catene spary, rivestimenti alluminio/neoprene per la batteria..

Tutti li ad evocare il mito, l’Elefanten che altro non è che uno Zundapp, uno scarabocchio di moto detta appunto Elefanten….

Zundapp elefanten
Zundapp elefanten

…con la quale 4 montanari tedeschi iniziarono 56 anni fa a riunirsi, per conto loro e che poi è stato a tal punto mitizzato da divenire, appunto…una meta, una sfida per mezzo mondo e gran parte dell’europa motociclistica. Wiki (http://it.wikipedia.org/wiki/Elefantentreffen) , sito ufficiale (http://www.bvdm.de/index.php?id=47&lang=6), raduni nel tempo (http://www.altes-elefantentreffen.de/)

 


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

….continua…..

Lascia un commento